Antigone, ribelle e intimo (6/7. la vocazione)

 

Che storie di identità! La parola non compare né nella epica greca né in tragedia. L'identità al momento Antigone si appoggia sulla linea e appartenente ad una città. L'identità è radicamento permeato. La famiglia e la città riuniti in uno standard virtuale in pieno ciò che l'altro ha dovuto conoscere di sé nel corso di un primo incontro. durante l'antichità, nessuno protestò la sua identità né promulgato il, e nessuno ha deciso la sua identità. Non stava mettendo su un costume. Gli uomini erano all'interno della loro identità. L'identità era simile ad un carico, abbiamo dovuto essere degni. Ha governato il dell'essere e del divenire. L'età moderna ha reso una sfida, perché ha trasformato l'identità avere, una sorta di realizzazione che si può vestire o cedere. Nella sua fantasia moderna a credere che possiamo scegliere tutto per tutto il tempo, tempi moderni sostituiti con metodo implacabile essere avendo. Ma questa logica, questa ideologia ha i suoi limiti: alcune cose possono essere acquisite, tra di loro: alterità. Vivere la sua identità, essere ciò che si è, mettere il suo nome, consentire la privacy e quindi la conoscenza e l'approfondimento del suo essere, questi sono i presupposti per un incontro con l'altro. La prima differenza tra Creonte e Antigone si trova in quella posizione, il terreno su cui è costruita la lotta, Antigone conserve incorporato in esso quel dono di vecchio, gli dei, queste radici che definisce l'autorità a cui si appoggia per resistere a questo uomo, genitore figlio, re, che sposa la forza di volontà ed è accecato da essa per non sentire la propria voce, la sua eco.

Il mondo moderno richiede l'uccisione di se stessi, solleva il requisito; una nuova forma di sacrificio, un nuovo olocausto. stesso liberarsi di, va bene tutto. Sé è il nemico. I valori di failover, inversione a titolo definitivo, lo ha costretto a fermarsi per un attimo sulle conseguenze. La proposta è più semplice: soffrire una volta per tutte, distruggere ciò che la natura vi ha reso, e completamente vivere la vostra vita. Un sentimento religioso riconosce immediatamente la lingua di Malin, la voce della seduzione, pubblicità. Natura ti ha fatto l'uomo, svegliare la donna in voi! Natura ti ha fatto brutto, chirurgia e vi trasformerà in un oggetto del desiderio! Natura non dà la memoria che si vorrebbe voi, un'applicazione sul telefono vi seguirà ovunque per darvi la brillantezza che vi meritate! Mentre vi sarà dato, inoltre, perché sei vale la pena. Ancora sentire l'eco, il mormorio, dopo lo slogan: "Perché sei ne vale la pena!»? Dobbiamo ascoltare e poi chiaramente, mezzi: "Sarete come Dio!"Con il pretesto di offrire una libertà senza auto-auscultazione e senza le difficoltà inerenti, il mondo moderno vende una nuvola di fumo, e spogliatoio. Il senso del tempo del potere accadere ogni vendita, ogni transazione, e considera tale olio di serpente venduti per i prezzi elevati e causare dipendenza così forte che gonfia via in un po 'di più ogni giorno auto-Man. La formula di Georges Bernanos: "E non capisce la civiltà moderna, se non ammettiamo prima che si tratta di una cospirazione universale contro ogni tipo di vita interiore" rivela l'attaccamento del mondo moderno di omettere l'uomo a uomo; è meglio spingere l'uomo fuori di sé; l'unico atteggiamento che si trova al di fuori delle mura del valore; finora e la sua condizione: perché non è più possibile vivere questa lotta con la natura, questa lotta non ha senso, è superata, accanto a noi stessi, senza tempo, Se è così obsoleto che tutto è possibile, tutto è possibile, tutto a portata di mano. Questa prima memoria viene cancellata così rapidamente, così rapidamente etichettato come obsoleti, arcaico, anche antica, e che sta dicendo qui a ciò che vediamo ignominia, questa prima memoria viene scansionato, sputare per mostrare lo infamia che caratterizza; che peccato, questo dispositivo di fissaggio, questa prigione, questa sequenza quando può essere tutti! Quando possiamo essere solo.

La tragedia di Antigone profetizzare tempi moderni denunciando la lotta di individualismo e individuazione. Sofocle sentiva che l'uomo sarebbe diventato estraneo alla sua natura? Se abbiamo ancora vibrante per Antigone, se continua a risuonare, a Thunder alla nostra porta, è che esprime un'emergenza, salvaguardare la libertà e la libertà del & rsquo; uomo non può essere che & rsquo; autonomamente, è anche collettiva, perché l & rsquo; uomo è un animale politico, come diceva Aristotele. Gli uomini soffrono da loro punto di vista che intorpidisce tra vicino e lontano. Lo spazio tra queste due destinazioni è lo stesso tra la chiamata e la risposta. Il saldo rimane l'esercizio più pericolosa per l'uomo. Dimenticare il passato, l'assassinio della memoria, è sempre A dimenticanza del nostro rapporto con noi stessi. Molti lo chiamano dimenticare il nome passato e il pragmatismo e depositati critico nel dare buona coscienza; pragmatismo diventa un sesamo, una legge. infatti, Antigone oscilla costantemente tra il conservatorismo e innovazione. L'anarchico ama piazza pulita, Antigone non è un anarchico; l'anarchico sarebbe ancora reinventare tutto. Creonte incarna anarchica. Egli nega che lui non è. E ' "crea" leggi. E ' "è" le sue leggi. Tutti gli anarchici hanno pensato e tutti i dittatori hanno applicato. C'è una identità senza memoria? L'identità insieme, non dovrebbe mai escludere. L'identità stabilisce le condizioni per un incontro. Paul Ricœur ha riassunto lo stato della riunione, dicendo: "Per essere aperti al diverso da sé, è comunque necessario che ci sia un sé. "

Ho passato tante ore di fronte alla frase di San Paolo: "Vediamo come in uno specchio e in modo confuso, ma allora vedremo faccia a faccia. "Vedendo, sapere, essere conosciuto ... Ulisse è noto solo a Eumeo e dei suoi cani. E 'la magia? non, Non possiamo cedere alla fedeltà che, avendo sperimentato la fedeltà; fedeltà esperimento significa anche fare un passo indietro per lui, anche e soprattutto se il declino non è volontaria. In questo modo confuso, questo specchio, questo confronto, è solo la consapevolezza di sé, e questa autocoscienza non è altro che amore. La domanda da fare: "Fare cose che amo? Love me lui guida?"Ma ciò che è amore? Un requisito più importante. E questo requisito interceda con amore. L'obbligo di tenere contro l'amore e fornisce questo equilibrio, questa ricerca, sete, la conoscenza di sé. Chi sono io? Sono questo requisito, questo sarà così e pertanto essere aperta ad altri. Essere autostima, accredita e si definisce persino la riunione. Mi permetto l'incontro. Che cosa potrebbe questo incontro? Edipo incontra il padre e lo uccide, ma non è se stesso. Tutti Edipo in Sofocle indica auto-ricerca. Mentre Antigone in Sofocle indica accettazione di sé.

Il passato dà coraggio e aiuta la presa. Il significato non manca nei tempi moderni? La consapevolezza della memoria dà una forza che muove le montagne; e la prima montagna a muoversi è il nostro ego. Lacan, nel suo studio matto Antigone vede il desiderio, solo il desiderio e nient'altro che il desiderio, Lacan ma sente che lui è un'altra cosa, qualcosa che è al di là del fatto e analisi. Girare e restituire il concetto diamartia, peccato greca, guasto, non abbastanza. Antigone non viola dalla propensione al rischio. e reductio ad desiderum non spiega tutto. Non dice alterità. Lacan dimenticato Event, uno che riguarda tutti. Antigone, la morte del fratello. Antigone non è lei bloccata in sue abitudini prima di questo evento ? Il popolo di Tebe erano solo attenzione ad esso. Lei è andato circa fra loro senza meta. Ha vissuto la sua vita, come dice il proverbio. E questo doppio oltraggio si presenta come l'ennesima maledizione degli dei contro la sua famiglia. I due fratelli che uccidono. Dobbiamo accettare il giogo degli dei, non è vero? Ma un uomo si trova nel bel mezzo degli dei. Creonte pensa una missione, quello di ristabilire l'ordine e dettare la condotta di ogni. Egli conosce la, è il suo destino, che indosserà i Tebe Pinnacle, in un modello di città. Creonte sarà invece consentire la farfalla di sua crisalide. Antigone sarà metamorfosi. Non si diventa un altro, quando metamorfosi, diventiamo auto, ma diverso. Spesso è una sorpresa per le persone intorno a voi. Questo non è uno per l'interessato. Antigone non è mai sorpreso di essere così se s & rsquo; lui in dubbio su cosa fare. lei avrebbe esitato, ânonnerait… Questa metamorfosi firmare un'alterità, un cambiamento di prospettiva. Si tratta di una lezione di Antigone, la conoscenza di altri attraverso la conoscenza di sé. La perdita di sé, dovuta al culto del sé, niente di sano non nato, dobbiamo confrontarsi, a coltivare ciò che si preoccupa, accettare e vivere la metamorfosi conseguente per incontrare e amerà l'altro. Antigone permette riqualificare l'identità. Se qualcuno ha voluto raccontare l'identità di Antigone, si combatte un compito senza fine; è quasi impossibile definire identità, dato in continua evoluzione; alcune persone dire che l'identità circoscrive il fondo di una personalità, ma trascurare come il personaggio? Come pretendere che il carattere e la personalità costantemente sono mescolano e formano un nuovo collusione dopo un evento? Un'identità che alimenta la maggior parte del suo incontro con l'altro è dedicato al suicidio; il calendario indicante la data della sua morte ha cominciato a snocciolare. L'identità è basato sul passato e quindi, una certa idea di trasmissione, se l'identità è narcisistica, muore; se l'identità s'égotise, muore; senza trasmissione, Non un'identità, ma un epitaffio. L'identità deve essere sete dall'altra; alterità detiene il segreto per un'identità soddisfacente, consentendo la linfa della vita di fluire; alterità può soffrire gli stessi mali come l'identità: può essere narcisistica, cercare l'incontro per la riunione, cercare di ubriacarsi dimenticare, per gli altri, a sentire come diventare un altro, in questo caso non possibile incontro, perché incontrare l'altro è una questione di vertebrati.

Jacques Lacan nella sua cattura folle impresa, toccando Antigone desiderio dito, Aristotele ha notato lo stesso consente un gioco di parole divertente tra le dogane e la tradizione1. Potrebbe anche essere il sottotitolo del libro di Giobbe. La tradizione rappresenta una identità e deve consentire evolversi e crescere in contatto. Questi guardiani inventate dagli uomini per trasmettere le proprie conoscenze, per non dimenticare. Si tratta di un lavoro umano e singolare. Forse la più bella di tutte. Ma spesso la tradizione può diventare una sorta di abitudine, può anche essere confuso con esso, perché gli uomini dimenticano, e la differenza tra abitudine e tradizione a causa del senso perduto. Il significato può essere persa facilmente, soprattutto se si crede il custode. Antigone non ha nulla che l'amore, e lei strillò Creonte: "Non si tratta di condividere l'odio, ma l'amore che è nato. "Lei non crede custode della tradizione. Lei non difende la sua identità. Il suo incontro con l'altro avviene in negativo. Creonte incarna questo altro, che lo costringe a stare in piedi. Antigone sostenuto quello che sa, lei pensa, ciò che è immutabile, e che permette all'uomo di stare in piedi dall'inizio del tempo, riprende il filo di una tradizione perduta o dimenticata o in procinto di essere; lei dice che nonostante la sua età, questa tradizione non è invecchiato un po 'e continua ad essere una salvaguardia. Antigone ha scoperto la sua vocazione stringendo il suo passato, la sua memoria, la sua tradizione sono uno e agitando il naso Creonte che colpisce e costretto la ragazza a diventare Edipo Antigone; Antigone certamente scoperto stordito da questo annuncio; il suo primo di panico, perde tutti i punti di riferimento, è sconvolta, con visione offuscata. Poi si pensa a suo padre, si rivede i suoi due fratelli, e pensieri consentono di coprire i suoi sensi e iniziare a respirare. L'aria che dà la vita lo ispira, si sente la linfa della corsa della vita in esso. Lei quasi morto pochi secondi fa, come se Creonte strappò il cuore. E mentre rivive, lei pensa, lei del cliente i suoi pensieri, tutto è mescolato e groviglio, qualunque sia gradualmente diradamento attraverso idee che intasano la mente, e questo assottigliamento, si distingue Zeus in trono, e come il re dell'Olimpo riuniti intorno a lui gli altri dèi, Antigone finisce per assomigliare idee, sapeva, ciò che gli era stato insegnato, ciò che suo padre ha insegnato, che la sua infanzia con i suoi umori liste di amore e odio condiviso; diradamento continua ad avanzare, e improvvisamente lo spirito di elementi ciascuno prendere un sedile, come si inseriscono insieme, Antigone e capisce che tutto in un posto adeguato, è importante mantenere questo luogo naturale, perché nasconde una forza che protegge.

Diventare sé non è diventa sempre un altro, ma può diventare quello che non sa chi sia? relitto, drift eterna, messa a terra? Che si può affondare in tutte le forme di sottomissione, come volontà o con couardise; non c'è nulla da temperare, discendente o controllo. Questo è quello di avere lo stesso requisito per iscritto: aggiungere più vicino, il più vicino, stile e soggetto. Riuscire a fare corpo per diventare uno. Operare e svolgere la metamorfosi di sé, essere auto. A differenza di quanto spesso viene detto o pensato oggi, incontro perpetuo con l'altro chiamato anche incrocio di razze è solo un sotterfugio, zapping isterica, un modo di percepire, di prevedere e coprire questa visione in un trucco ingrato, anemico e amnesia. qui, continua a spostare l'isteria del mondo moderno per creare nuovi bisogni alla fonte insaziabile insoddisfazione. Il mondo moderno considera le conseguenze, senza mai preoccuparsi di cause. Alterità non implica il godimento, in ogni caso non immediata. Si tratta di immersioni in sé, un'odissea, un'esplorazione e comprensione di sé. Abbiamo bisogno di vedere i confini del suo paese, rimuovere i bordi non abolisce nazionalità, piuttosto la coscienza di sé nel suo spazio. L ' "io" atomica piacevole e vissuto, consentendo l'effimero e altruismo. intimità, self-scanning, auto-preoccupazione, febbre auto, non narcisistica, ma volendo posto nel mondo in relazione con l'altro sparso qualsiasi appagamento. Le moderne Flatters mondo, investe unico campo Mood, perché sa che lo stato d'animo è regina, lei regnava sul quotidiano umana. Il mondo moderno, in buona sociologa, fornito solo il meglio nemico dell'uomo, uno che affila il suo desiderio, l'istinto della proprietà, e ha fondato il suo impero sopra. L'invidia e la proprietà rappresentano una coppia vizioso e devastante in cui l'uomo si consuma e si spegne. La volontà di potenza, la lotta di classe, comunitarismo, tutte queste forme di disorganizzazione sociale tutti bevono alla fonte di invidia.

Il bambino si applica la regola emanata, o no. In entrambi gli atteggiamenti, Regola impone e dirige. Con l'apprendimento o negare la regola, il bambino costruisce. Il bambino costruisce la sua vita adulta in azione o come reazione. Egli ha quindi gettato le basi. molto tempo, Mi sono domandato circa la frase di San Paolo: "Quando ero un bambino, Parlavo da bambino, Ho pensato come un bambino, Ragionavo da bambino. si è fatto uomo, Ho messo fine a quello che era specifico per il bambino. "E Paolo di Tarso di collegare questo stato di specchio bambino e la visione confusa: "Ora, come si vede in uno specchio e in modo confuso, ma poi faccia a faccia. ora, la mia conoscenza è limitata, ma allora conoscerò come sono conosciuto. "Perché c'è una tale differenza tra la valutazione dei bambini a San Paolo e in Gesù Cristo? E se anche qui risiedeva la linea tra autorità e potere? Military familiarità con questa linea di separazione tra grado e funzione. Un caporale non produrrà un pollice di terreno per un colonnello, se non ha i necessari accreditamenti. Il potere e l'autorità traggono la loro forza dalla loro autorità e potere. L'autorità e il potere sono strutturati, si potrebbe quasi dire che stanno organizzando, meglio ancora che "organisment". Ma il potere di successione temporale, la Terra quando l'autorità non ha posto, è ovunque. Quest'ultimo confronto porta una comprensione significativa e sfida su Saint Paul. La legge esiste per consentire di crescere, ci rafforzerà come un bambino, ma ciò che distingue il bambino dal adulto è la capacità di credere e soprattutto la meravigliosa. Chi non ha visto gli occhi di stelle bambino che sono pieni racconta una storia che va oltre il significato non ha mai visto nulla. Il bambino crede e ama credere, perché delizia ogni giorno della meravigliosa e straordinaria. Questo è il Cristo bambino, Antigone è certamente nella sua infanzia, si immagina un piccolo prende in giro Antigone e conteggio non lasciare, è il comune di santi e di santa spesso, animato dalla meraviglia della vita di tutti i giorni. "Fammi venire ai piccoli, e proibire loro di non; per il regno dei cieli è per come questi. "Perché non sono robot pervertiti un miscuglio di false credenze solo per rassicurare il. L'uomo bardato strati così rapidamente così rassicuranti e sterili. I primi robot sono incarnate in uomini vestiti delle loro abitudini. St. Paul vede un altro aspetto dell'infanzia: il piccolo uomo è sempre imparare - e impara sfregamento con la legge - San Paolo vuole che il bambino che appartiene alla lettera diventa un adulto che sposa lo spirito, come avrà digerito il cibo della sua infanzia e dovrà senza pensare tutta la legge ; acculturazione in breve, quando l & rsquo; educazione diventa naturale. San Paolo come l'incarnazione di questo successo, Gesù Cristo, che non potrà mai abbandonare la vecchia legge e, anzi, spiegato gli avvocati, ma completando la comprensione che li elude. questa comprensione, è lo spirito. La vocazione di Antigone appartiene allo spirito. La vocazione può crescere in lettera, si blocca e si secca. L'uomo deve liberarsi sperato e crescere nello spirito pur riconoscendo l'impronta della legge in lui.

L'umiltà cottage nel cuore dell'uomo, e l'uomo finse di ignorare guidato dal demone di orgoglio che spinge forza di volontà. L'autorità ha perso le sue credenziali insieme con umiltà. L'autorità è diventato sinonimo di ordine implacabile, forza sconsideratamente, tirannia. Nei inversione dei valori! Mentre l'autorità secondo Antigone prevenire la tirannia! L'età moderna ha l'impressione di autorità perché è stato calpestato da uomini che usavano; allora non possiamo, che & rsquo; dobbiamo, che & rsquo; dobbiamo servire l'autorità. Ma lei ha l'autorità è stata danneggiata dalle esperienze disastrose? Un valore non può essere danneggiato da un uomo. La fedeltà si estende al di là di San Pietro senza il suo essere in grado. La fedeltà si estende oltre il tradimento, perché lei bacia sempre. La fedeltà è affermata anche nel tradimento. Il tradimento non fa in alcun senso, se non la propria soddisfazione. Qualsiasi valore anche detto incertezza nell'uomo. Ogni valore è un guardiano e riparo. Non c'è bisogno di scegliere, il valore si inserisce la nostra debolezza in quanto precede le nostre incertezze. Il mondo moderno confonde l'autorità e il potere, facendo loro indossare le stesse ferite e le stesse sanzioni. Perché & rsquo; era Dio eliminasse tutti. Né antica né moderna avrebbe capito, ma non importa, hanno contato per niente ora. Se mai Dio non era in partenza, dovrebbe uccidere. Il ventesimo secolo ha voluto tempo per la morte di Dio. Uccide la morte della sua idea. Sarà creato appositamente un nuovo suicidio basato antropomorfismo. Se ogni generazione secerne la propria morale, possiamo andare fino a sostituire l'autorità morale per? Cosa credere e cosa dire. Era l'inizio del regno del relativismo. E sotto fare abbiamo l'autorità termine accumulato tutto abbiamo odiato. E 'stata una presa di corrente. Quanti fiori avete vista non riescono a perdere il loro tutore? Quale albero può essere mantenuta quando il tronco si sta deteriorando? Negare le leggi della natura, è negare la vita. La vita è flusso e riflusso, equilibrio, vigilanza, molti uomini non capiscono che poi sono stati bene a volte presto, si sentono vicino al baratro. Perché allora la vita oscilla. Alcune cose sono facili e abbiamo quindi difficile senza tutto ciò che rende la più difficile passare il tempo. La presa questo stato richiede umiltà è un'arma, per l'umiltà richiede un rapporto a se stesso in tutte le occasioni. L'umiltà viene acquiescenza vivo, eventi docilità, fiducia, amore incondizionato, di meraviglia ...

L'inversione di valori basati su un baratro set. Poche persone sono disposte a mettere nell'abisso perché c'è un rischio costante di scoprirla. Il relativismo è un compagno dolce. relativismo, è il fantino di padre Donissan nel romanzo di Bernanos. E 'in grado di trasmettere con la sua compagnia, non si preoccupa, rimane al suo posto e dimostra empatia impeccabile. tuttavia, egli non conosce pietà. È questo un problema ? ma nessun ! Questo è un vantaggio, non mi contraddice, è d'accordo con me, più precisamente, egli è avanti progettando il mio accordo prima che ho pensato. Il relativismo è davvero la religione del tempo ; si tratta di un figlio naturale di laicità e tiene in custodia tutte le religioni. Il relativismo non aiuta, ha incontrato solo il suo ruolo di testimone ; nota e annuisce, è un tecnico, direttore, uno strumento statistico. Non è docile, non è umile, anche se a volte riesce a impersonare l'umiltà, ma al contrario di ciò, il relativismo non richiede di mettere in discussione, perché mette in discussione tutto intorno a lui costantemente; rafforza egotism pressato e gratificazione immediata. Quando l'umiltà cresce a confessare i suoi peccati, il relativismo è quello di qualificare tutti i reati, sostenendo la regola del "doppio standard" che si rivela un maestro utile per il bene o il male. L'umiltà è imparare la legge per entrare nella mente. Obey Conoscendo, sta imparando a governare. obbedire, per vivere meglio. Per vivere pienamente. Antigone sorge, perché obbedisce. Antigone sorge perché Creonte non sa obbedire. Forse Antigone è sollevò mentre in agguato per settimane ha aspettato per il passo falso Creonte affrontare la guerra in corso. Sofocle non dice. Forse non c'è nulla di inatteso o causati (di provo-care, far precedere la chiamata), forse Antigone ha fomentato la rivolta tempo fa… Antigone obbedisce alla legge e lo spirito. Si appoggia mai ed è da qui, verificabile in qualsiasi momento, dove si parla: appoggiato contro il passato. in Antigone, vi è una incarnazione dell'idea dell'autorità, da Hannah Arendt 2. L'autorità raccoglie questi secoli passati, sollevato questa vita che è infinitamente migliore rispetto allo scorso idea pesato in termini di relativismo. L'autorità è che il riposo, questo tranquillo. uno giorno, Delphi, esausto dopo aver camminato per ore, Sono andato giù al tempio di Atena, e mi sono seduto contro un colonnato, Sonnecchiavo al sole entro un certo periodo rapimento. Antigone, e non ultimo delle sue promesse ci dà il dialogo divina, non ha nulla relativistica o addirittura confortevole. Antigone è pronto fin dal primo giorno del suo impegno, vale a dire dal primo giorno della sua conversione, vale a dire dal primo giorno della sua vocazione, a morire. Antigone è stato ispirato dal suo rapporto con gli dei, soprattutto Zeus. Questa intimità con gli dei e le loro editti che sostituisca le leggi terrene è la santità. Il santo si basa sul suo dialogo con Dio e dogmi a crescere di nuovo e di nuovo in questa intimità. Parlando con Dio, Questo è il vicinato. Nega l'autorità, è negare questa vicinanza. Si è visto come l'ordine è invertito, rialzo e slogato. Antigone scopre il sacro con la morte del padre ; con il cadavere di suo fratello, lei afferra la sua memoria e testimonia che lei deve scegliere: onore o follia. Decide onore. Decide di seguire la storia della sua famiglia, con i suoi alti e bassi. Si china per esso in una legge non scritta, un dogma: non lasciamo morti insepolti. Questo è tutto. La parola dogma rappresenta la legge sostenuta da parte dell'autorità. Dogmi sono molteplici: scritta o non scritta, come questa legge sembra tenere Antigone: non lasciamo un insepolti morti. Creonte sembra scoprire, non sapeva nulla, aveva dimenticato, Devo dire che non avesse scritto o deciso. L'aumento ben prima che il potere e facendo scorrere il dito in una lacuna, Antigone si apre quello che sarà i primi cristiani, in aumento a Roma3, la verità dello spirito e confrontarsi con la legge, rifiutare sottomissione al potere temporale, ripensare la libertà in tutti i luoghi e in tutte le occasioni, perché sapere che la libertà è per l'uomo e l'amore è Dio e che la libertà porta l'uomo a l'amore di Dio. L'azione di Antigone potuto restare addormentato, ma Creonte ostacolo di nome ha deciso diversamente. Antigone non si ribellò contro il suo destino, ha anche trovato compatibile. Zeus ha aiutata a parlare di lui. Zeus lo ha permesso di scoprire una padella mistero. Questo Antigono ricevuto dimostra sproporzionato rispetto che Creonte prometterà. Entrando nel mistero, Antigone finalmente aprire la porta che la divinità lascia ancora socchiusa. Così Antigone sfugge eresia: il diritto di scegliere tra i dogmi. La legge scritta si pone come il valore della moneta. La legge non scritta e le case verità inconfutabile. Questa legge include e non esclude. Antigone dice: Ho fatto per amore… ha scelto. Ha scelto di Zeus4, vale a dire deus, vale a dire, Dio, il Dio che viene e condanna tiranni. Il Dio che viene incontro e gli avrebbe presto faccia a faccia.

  1. tra ἔθος (ethos) e ἦθος (ethos). l'abitudine: costume (echi) per ἦθος (ethos), etica
  2. La crisi della cultura
  3. Cf. il libro rinfrescante Emilie Tardivel, Ogni autorità viene da Dio, paradosso cristiano. Edizione Ad Solem.
  4. La lettera Delta, dire dzelta, greco. Così Zeus è la pronuncia greca del latino deus

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come il tuo commento dati vengono elaborati.